Max Fuschetto: 2010

Popular Games: il nuovo disco

MAX FUSCHETTO - BIOGRAFIA

Massimiliano Fuschetto è nato a San Marco dei Cavoti (BN) ma vive ed opera a Napoli, svolgendo un’attività di compositore, concertista e insegnante di musica. Si è diplomato con il massimo dei voti in oboe presso il Conservatorio di Benevento e si è perfezionato presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Collabora con le Percussioni Ketoniche, ensemble di musica d’avanguardia, che ha inserito nel proprio repertorio alcune sue composizioni, e con il gruppo pop-rock Ansiria. In qualità di oboista classico ha collaborato con l’Orchestra della Nuova Scarlatti, con il San Carlo di Napoli, l’orchestra giovanile dell’Emilia-Romagna, per il Teatro Comunale (Bologna), a Castelgandolfo (Roma), al Belvedere di San Leucio (Caserta), Città Spettacolo (Benevento). In duo con Girolamo De Simone ha realizzato un originale percorso performativo dal 2001 ad oggi realizzando un disco live dal titolo Frontiere, che nel 2006 ha ricevuto il premio Fontana d’argento.

Tra i lavori più significativi ricordiamo Red Bush, un music theatre per piccolo ensemble e voce su testi di Giuliana Cacciapuoti, realizzato con Pericle Odierna; Overture per Koyaanisqatsi, per quartetto ed elettronica; Fase Rem, composizione per elettronica e soprano; Fishing song, per sestetto di percussioni; Popular Games suite per violoncello solo. Ha eseguito i propri lavori nelle rassegne di musica contemporanea Eclettica Musica Millemondi di Napoli, G.A.M.O di Firenze, CEMAT e di Musica Verticale e Musica Experimento a Roma, al Lennie Tristano Club di Aversa. Si è esibito all’Auditorium Parco della Musica, al Goethe Institute e all’Istituto Polacco di Roma, eseguendo anche musiche di compositori d’avanguardia come Girolamo De Simone, Pericle Odierna, Robert Carl, Enrico Cocco, Piero Mottola, Mauro Bortolotto ed altri. Ha partecipato al Festival del Mondo Arabo al Teatro romano di Cartagine (Tunisi). In qualità di compositore gli è stata commissionata dal Festival di Ravello 2006 una suite per violoncello solo e ha partecipato alla rassegna Compositori a confronto di Reggio Emilia nel 2005 con Fishing Song for Percussion.
   
Il primo disco solista di Max Fuschetto è uscito nell’autunno del 2009 e si chiama Popular Games: è stato presentato in anteprima nazionale nella trasmissione di Radio Tre Il Terzo Anello, nella rubrica File urbani del 17 gennaio 2009. Pubblicato da Hanagoori Music in collaborazione con la prestigiosa testata Konsequenz, vede la partecipazione di collaboratori e ospiti come Girolamo De Simone, Pericle Odierna, Pasquale Capobianco, Giulio Costanzo, Antonella Pelilli e Irvin Luca Vairetti.

Info:

Max Fuschetto:

www.myspace.com/maxfuschetto

Hanagoori Music:

www.hanagoorimusic.com

Konsequenz:

www.konsequenz.it