ARCHIVI

  • Fonexénos: il ritorno della Rua Catalana!


    Un lavoro di contaminazione all’insegna del multiculturalismo. Bia Dischi pubblica il nuovo album della formazione campana, che festeggia dieci anni di lavoro tra rock contemporaneo, world music e ricerca tra linguaggi diversi

  • 2084: il ritorno prog distopico di The Piano Room!


    Irma Records pubblica il nuovo capitolo del progetto strumentale di Francesco Gazzara: una rilettura tastieristica – all’insegna dell’elettronica vintage – di 1984 di George Orwell tra riferimenti musicali, letterari e cinematografici

  • Naufrago: il ritorno del bassautore Simone Vignola!


    Pop, funk, melodia, groove e immediatezza: tredici nuove canzoni nel sesto album del musicista campano, che pensa, scrive, suona, registra e produce in proprio, come sempre originale nel miscelare da solo basso, loop e cantabilità

  • Frenologia: il disco d’esordio dei Magora!


    Un intrigante concept sul rapporto tra musica e psiche che dialoga con l’ascoltatore. Il debutto della band bresciana tra indie rock, post grunge e canzone d’autore, con Boris Savoldelli, Guido Bombardieri e Carlo Poddighe come ospiti

  • KI: Valentina Casesa e i semi di un nuovo ascolto


    Trasformazione ed energia incessante, pianoforte ed elettronica, musica propria con brani di Respighi, Takemitsu e Nicolau per la musicista palermitana, che si mette a nudo a due anni dal debutto ‘Orior’. Nuovo volume Almendra Piano Series, in esclusiva su Bandcamp e Resonate

  • Ensemble/Encore: Di Giandomenico, Naiupoche e Betta


    Un’esperienza d’ascolto libera e metamorfica per il nuovo volume Almendra Live Series, disponibile su Bandcamp e in prima assoluta per un’uscita italiana sulla piattaforma berlinese Resonate. Pianoforte ed elettronica in un viaggio nella ‘live-composition’

  • Spaghetti Southern: il ritorno di Riccardo Ceres


    Un omaggio al sud nel quarto album del musicista campano, pubblicato da Soundfly. Dieci canzoni che svelano un percorso notturno e misterioso all’insegna del blues, “per respirare a ritmo del respiro del mondo”

  • An Eye On The World: il nuovo disco di Paolo Preite


    Rock dal respiro internazionale, melodia italiana, big stranieri come Fernando Saunders, Kenny Aronoff, Michael Jerome e Bob Malone. Il secondo lavoro del musicista romano è uno sguardo speranzoso sui drammi del mondo contemporaneo